Condividi

Tappa05 - Da Moneglia a Chiavari.

mer 02 Mar 2011

 

Quinta tappa Moneglia - Chiavari.
Partenza alle 7,15 per un tappa lunga e impegnativa (circa 27 km), che prevedeva un dislivello totale di circa 1400 m da superare con vari saliscendi. Inoltre, essendo un cammino di comunicazione era previsto un incontro con il vicesindaco di Lavagna Mauro Caveri alle 14,30, presso la sede comunale e quindi … tempi stretti da rispettare.
Abbiamo camminato in quattro, discutendo, ragionando, esprimendo opinioni sulla disabilità e non solo; attraversando una pineta devastata dagli incendi, ma dove con fatica stanno rinascendo cespugli abbiamo pensato di come spesso anche dove non si pensa ci possa essere speranza la vita si fa spazio comunque.
E dopo, invece, risalendo da Riva Trigoso e attraversando i boschi di Punta Manara siamo rimasti colpiti dalla bellezza dei luoghi, dai panorami che si aprivano di fronte a noi verso il mare, fino a giungere a scorgere Sestri Levante, bellissima cittadina dove abbiamo fatto una rapida sosta per pranzo.
Abbiamo poi proseguito salendo a S. Anna dove il vento ci rallentava, con raffiche così forti da spostarci, rischiando di farci cadere, e in effetti sono poi caduta, non per il vento, ma per una disattenzione e una radice che affiorava dal terreno: ginocchio gonfio, escoriazione alla tibia, ma abbiamo proseguito senza rallentare il cammino.
Dopo essere saliti a S. Anna abbiamo raggiunto Cavi, poi di nuovo in salita verso S. Giulia, per scendere infine a Lavagna puntuali per l’appuntamento prefissato.
Mauro Caveri si è dimostrato sensibile ai nostri discorsi e ha accettato di dare risalto sul sito istituzionale sia alle realtà associative che lavorano per il tempo libero pro disabili, che alle esperienze “virtuose” del comune nell’ambito dell’abbattimento delle barriere, non solo architettoniche
Dopo esserci rifocillati siamo ripartiti verso Chiavari, dove ci aspettavano per un intervista al giornale Il Nuovo Levante.
A cena e dopo cena incontreremo un gruppo di persone interessate al nostro progetto.
E poi … buona notte!

Partenza alle 7,15 per un tappa lunga e impegnativa (circa 27 km), che prevedeva un dislivello totale di circa 1400 m da superare con vari saliscendi. Inoltre, essendo un cammino di comunicazione era previsto un incontro con il vicesindaco di Lavagna Mauro Caveri alle 14,30, presso la sede comunale e quindi … tempi stretti da rispettare.Abbiamo camminato in quattro, discutendo, ragionando, esprimendo opinioni sulla disabilità e non solo; attraversando una pineta devastata dagli incendi, ma dove con fatica stanno rinascendo cespugli abbiamo pensato di come spesso anche dove non si pensa ci possa essere speranza la vita si fa spazio comunque.E dopo, invece, risalendo da Riva Trigoso e attraversando i boschi di Punta Manara siamo rimasti colpiti dalla bellezza dei luoghi, dai panorami che si aprivano di fronte a noi verso il mare, fino a giungere a scorgere Sestri Levante, bellissima cittadina dove abbiamo fatto una rapida sosta per pranzo.Abbiamo poi proseguito salendo a S. Anna dove il vento ci rallentava, con raffiche così forti da spostarci, rischiando di farci cadere, e in effetti sono poi caduta, non per il vento, ma per una disattenzione e una radice che affiorava dal terreno: ginocchio gonfio, escoriazione alla tibia, ma abbiamo proseguito senza rallentare il cammino.Dopo essere saliti a S. Anna abbiamo raggiunto Cavi, poi di nuovo in salita verso S. Giulia, per scendere infine a Lavagna puntuali per l’appuntamento prefissato.Mauro Caveri si è dimostrato sensibile ai nostri discorsi e ha accettato di dare risalto sul sito istituzionale sia alle realtà associative che lavorano per il tempo libero pro disabili, che alle esperienze “virtuose” del comune nell’ambito dell’abbattimento delle barriere, non solo architettonicheDopo esserci rifocillati siamo ripartiti verso Chiavari, dove ci aspettavano per un intervista al giornale Il Nuovo Levante.A cena e dopo cena incontreremo un gruppo di persone interessate al nostro progetto.E poi … buona notte!

 

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading

Altre pagine di diario