Tappa 13 Oleggio - Borgomanero

Alla tredicesima tappa, mercoledì 17, arriva la pioggia: forte, fredda e persistente. Ma il percorso inaspettatamente gradevole, tra vigne e boschi, ci fa procedere con la giusta lena. Nel primo pomeriggio rifà capolino il sole, che ci accompagna negli ultimi chilometri verso Borgomanero. Arriviamo davanti al comune prima di avviarci rapidamente al centro estivo, dove i ragazzini ci aspettano: domande, battute, prova zia cammino con zaino e un'ora passa in un battibaleno. Dobbiamo salutarli per arrivare in orario all'appuntamento in comune. Un nuovo momento importante per noi:qualcuno ci dice che ascoltandoci riprende la cogliate di muoversi per cambiare la cultura, altri raccontano idee che hanno realizzato. Una tra tutte? La formazione di un'orchestra a cui TUTTI possono accedere, con un solo prerequisito: non bisogna saper suonare alcuno strumento. Un aperitivo offerto dall'assessore dott.ssa Borgna e una doccia ritemprante ci ridanno la carica prima di recarci a una cena multietnica e multiculturale, che ha inizio dopo il tramonto, per rispettare il Ramadan. Parole, cibi e sorrisi si intrecciano a creare nuove amicizie.