Il Cammino di Marcella - 24h/24 è patrocinato da:

 

 

   

Vincitore al concorso "Camminata dell'anno 2011"

 

 Il Cammino di Marcella 2011 è stata un' iniziativa realizzata con il patrocinio di:

 Ministero per le Pari Opportunità

Provincia di Torino

Città di Torino

Comune di Sarzana

 

con il sostegno di:

 

Locanda delle IDEE

Comitato Italiano Paralimpico Piemonte

CamminAmare

 

Podistica Solidarietà

 

 

con la collaborazione mediatica di:

 

Pellegrinando

Disabili.com

 

e la fornitura di materiali e abbigliamento di:

Pininfarina

Zivan

 

Ci rimettiamo in cammino?


24h/24 Un viaggio alla ricerca di identità

Quanto pesa lo sguardo dell’altro nella vita di una persona a cui è stato cucito sulla pelle lo stigma della diversità? Quanto handicap crea la discriminazione? Quanti pregiudizi pesano nei nostri rapporti interpersonali? E perché tutto questo? Forse perché abbiamo paura di perdere la nostra identità? Ma quando ci sentiamo veramente noi stessi? Anna ed Enrica, dopo aver camminato a lungo per cambiare lo sguardo sulla disabilità, cammineranno per 24 ore consecutive, non per fare un record di percorrenza, bensì per realizzare un grande brain storming sull'identità e sui diritti dell'uomo e trovare possibili risposte a queste domande. Perché 24 ore? Perché alla diversità non si può mai rinunciare, è un fardello da cui non è possibile liberarsi nemmeno per qualche minuto al giorno. Perché il tempo è una grande ricchezza e in un giorno intero si possono realizzare molti progetti. Perché chiunque si possa unire al loro cammino. Infatti non vogliono essere sole: coloro che le accompagneranno di giorno e di notte, anche soltanto per pochi chilometri, potranno donare idee, aneddoti e buone pratiche, possibili soluzioni che rendano la nostra società più leggera e più accogliente. Le 24 ore termineranno con un incontro pubblico, in cui condividere l'esperienza e raccontare il Cammino di Marcella. Vorrebbero ripetere questo progetto in molte città differenti, per realizzare un’operazione in cui coinvolgere non solo associazioni, ma anche tante persone incontrate casualmente. A tutti coloro che incroceranno chiederanno in dono una suggestione personale sull’identità. Sceglieranno itinerari ciclopedonali, possibilmente a circuito, intorno alle grandi città. Vogliono così mostrare che i passi possono portare ovunque e che nella vita il vero pericolo è restare immobili. “Deambulando solvitur” e la condivisione del cammino aiuta ad approfondire i ragionamenti, a vedere nuove soluzioni. Per essere sempre aggiornati sulle varie 24h/24 potete leggere qui oppure qui

 

News

Velia, Paestum, Picentia: una 24h/24 tra memoria e paesaggi

La prossima 24h/24 è alle porte, per discettar di tempo e di memoria: la storia, i paesaggi, le nostre identità che non hanno più un baricentro fisso, ma fluttuano! Questa 24h/24 è un regalo fatto dalla direttrice Luigina Tomay e dai suoi colleghi Gabriel Zuchtrigel e M.Tommasa Granese, ai siti archeologici  […]

Nel novarese la prossima 24h/24!

Ancora una volta in cammino per metterci a confronto con i nostri limiti, per conoscere i dintorni del luogo in cui viviamo, per conoscere persone ed esperienze. L'1 e il 2 giugno […]

13 e 14 maggio: una 24h/24 DiVersi a Milano!

Tutti pronti per una 24h/24 organizzata in collaborazione con il Festival della Letteratura di Milano.  […]

24h/24 a Torino il 2/3 dicembre 2015

In occasione della Giornata internazionale per i diritti dei disabili cammineremo per ventiquattr'ore no stop a Torino.  […]

Non riesco più a dire addio

Anna ha scritto il prequel del Cammino di Marcella. Qui potete leggere una recensione.

Mostra Fotografica di Riccardo Carnovalini

Il Cammino do Marcella Piemonte è ora anche una mostra fotografica. 85 scatti per raccontare un viaggio a piedi: Passi, Parole, Paesaggi e Particolari per riflettere su Uomo e Ambiente. Dal 19 settembre  al 5 ottobre […]

Unomattina Caffè del 12 marzo

Una breve presentazione del Cammino di Marcella da vedere qui

Un libro e un film documentario raccontano il Cammino di Marcella

Il Cammino di Marcella è libro e dvd (clicca qui per vedere il trailer). Riportano i paesaggi, gli incontri, le storie che abbiamo attraversato e da cui ci siamo fatti attraversare nel corso di questo cammino. Siamo disposti a venire ovunque riusciate a organizzarci un incontro pubblico. Sono opera di Anna Rastello, ideatrice e realizzatrice del cammino, e di Riccardo Carnovalini, che ha fatto le fotografie, le riprese video e ha lavorato alla direzione del film  […]

Articoli

Il Dizionario PasParTu è diventato trasmissione radiofonica

Una parola al giorno, ogni giorno, dal lunedì al venerdì, alle 8, alle 11.55 e alle 20 sulla nuova radio che parla di cammini: Radio Francigena Web. Le parole donate da coloro che ci hanno ospitato nel lunghissimo cammino alla ricerca della fiducia e dell'ospitalità […]

diAnna Maria Rastello
Luca Dal Bello, un giovane giornalista novarese,

così racconta i nostri cammini su InformAle, la Rivista delle cose positive di Casa Alessia

diAnna Maria Rastello
I media hanno raccontato la 24h/24 di Torino

TGR (l'intervista al minuto 7.50) Buongiorno Piemonte La Repubblica il sito della Diocesi di Torino Caterpillar del 2 dicembre-RAI Radio 2 (dal minuto 10) Caterpillar del 3 dicembre-RAI Radio2  

diAnna Maria Rastello
Intanto PasParTu continua a camminare

per raccontare un'Italia differente, che si fida e sa accogliere! Qui una recensione pubblicata da MountCity! 

diAnna Maria Rastello
L'intervista pubblicata dal web magazine Dols.it

 

Un'intervista, per raccontare qualcosa in più di una vita, una base per confrontarsi su scelte di vita e vita di scelte, forse, talvolta un po' complicate! 

diAnna Maria Rastello
Video intervista de La Stampa

Qui potete ascoltare alcune sfaccettatura di PasParTu!

diAnna Maria Rastello
PasParTu è diventato di carta e inchiostro

Anna Rastello e Riccardo Carnovalini camminano insieme da alcuni anni, molti sono i viaggi che hanno intrapreso per scoprire o riscoprire regioni e angoli “speciali” del nostro paese, a volte con lo scopo di portare un messaggio di solidarietà, oppure per attirare l’attenzione su problematiche particolari. Il cammino più lungo, intenso e imprevedibile che hanno condiviso è stato PasParTu: […]

diAnna Maria Rastello
Per comprendere le radici del Cammino di Marcella

 La storia di una famiglia “normale”. Le virgolette sono state aggiunte svariati anni fa da amici che volevano così sottolineare quanto fosse anormale quella che per noi era normalità. Una figlia un giorno ha detto: «Devo ringraziarvi, genitori, perché mi avete fatto vivere in vent’anni più esperienze di quelle che la maggioranza delle persone vive in un’intera esistenza» […]

diAnna Maria Rastello
Non riesco più a dire addio

Chiunque sia interessato a ricevere il libro Non riesco più a dire addio lo può richiedere scrivendo una email ad Anna (ved. Contatti).

diAnna Maria Rastello

 

il cammino di marcella in tv

Anna è stata ospite nella trasmissione televisiva RAI "Porta a Porta" andata in onda martedì 30 novembre 2010. L'intervista con Bruno Vespa è stata un'occasione per parlare della propria esperienza di vita e presentare il Cammino di Marcella

Per visualizzare l'intervista ad Annamaria andate al minuto 42'

mappa itinerario

Cammino di Marcella Piemonte

Il Cammino di Marcella riprende: abbiamo terminato un cammino ad anello di 21 tappe, che è partito e arrivato a Torino dopo aver percorso 578 km di Piemonte. Un progetto approvato e finanziato dalla Regione Piemonte - Bando F.S.E.  PER LA DIFFUSIONE DELLA CULTURA DI PARITA’ E DEL PRINCIPIO DI NON DISCRIMINAZIONE NEL SISTEMA EDUCATIVO E NEL MONDO DEL LAVORO, che potete leggere cliccando QUI:
Quasi seicento chilometri di camminouno spettacolo teatrale20 incontri pubblici con adulti e 6 incontri con i ragazzi dei Centri Estivi nei comuni in cui abbiamo fatto sosta,  una mostra fotografica uno spettacolo d'improvvisazione teatrale. MAGGIORI INFORMAZIONI cliccando QUI

 

CamminAmare Basilicata


Siamo tornati dal Cammino di Marcella, ma il cammino alla ricerca di realtà da raccontare non può terminare qui. E quindi ci siamo rimessi in moto: a ottobre siamo stati in Basilicata per incontrare e raccontare esperienze di lavoro che danno vita a un’economia diversa, sostenibile, che punta non a far aumentare il P.I.L. ma il B.I.L. (Benessere Interno Lordo), occupando spesso persone con disabilità. [...]. Chi vuole può ripercorrere i nostri passi, camminando tra paesaggi suggestivi e conoscendo persone e luoghi che non dimenticherete [...] 

Associazioni

Con il Cammino di Marcella abbiamo cercato di dare risalto ad associazioni che organizzano attività sportive e culturali che permettano ai disabili di vivere pienamente il loro tempo libero (e le racconteremo nel film e nel libro); ora con il CamminAmare cerchiamo invece esperienze lavorative di realtà "innovative" che coinvolgano disabili!  

CamminodiMarcellalink Il progetto del CAMMINO DI MARCELLA

Una camminata-evento lunga cinquantatre tappe, che racconterà persone disabili che, con energia e ottimismo, hanno superato l’handicap dedicando la loro vita allo sport o ad attività artistiche [...]

Tutti i sentieri passano di qua... L'itinerario del CAMMINO DI MARCELLA

1573 chilometri a piedi da Sarzana (La Spezia) a Colle du Somport (FR). Sessantasette tappe lungo un itinerario in parte inedito [...]

La sesta tappa 8 Diario di Viaggio del CAMMINO DI MARCELLA

Il racconto di un viaggio di 1573 km a piedi da Sarzana (SP) a Colle du Somport. Una camminata-evento lungo strade adatte al viaggio lento, quindi strade sterrate, mulattiere e sentieri [...]

rassegna stampa marcella Parlano di noi

Articoli e approfondimenti dedicati dalla stampa e dal web al Cammino di Marcella [...]